Veneziana

Venezia è una città fondata sul dialogo continuo tra i suoi elementi di terra e i suoi elementi di acqua. Questo è chiaro a tutti, anche a chi Venezia non l’ha vista mai. Ma c’è anche un’altra dimensione che appartiene intimamente alla città: essa si intravede nel rapporto di luci e di ombre in cui i due elementi rinegoziano costantemente i termini dei loro confini, le regole del loro infinito gioco, cambiandosi persino di posto e di segno. Può capitare allora che a Venezia la luce ci appaia come un qualcosa di feroce o di malato e l’ombra, invece, pur nel suo essere sinonimo dell’ultima paura, come qualcosa che perdona e dimentica.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...